Mi occupo di

 
 

Le uova grazie alla loro funzione amalgamante, sono da sempre un ingrediente presente nelle nostre ricette sia dolci che salate.

Ma possono essere sostituite con alimenti che svolgono la loro stessa funzione? la risposta è: SI!

 

Ad esempio:

  • 1 cucchiaio di semi di lino accompagnato da 3 cucchiai di acqua equivale ad 1 uovo
  • 1 cucchiaio di farina di ceci accompagnato da 3 cucchiai di acqua equivale ad 1 uovo
  • 1 cucchiaio di semi di chia macinati accompagnati da 80ml di acqua equivale ad 1 uovo
  • 1 cucchiaio di Agar Agar accompagnato da 1 cucchiaio di acqua equivale ad 1 uovo

 

Anche nei dolci possiamo sostituire le uova con:

  • 1/2 di banana schiacciata
  • 60 ml di purea di mela
  • 3 cucchiai di burro di arachidi

 

Questi ingredienti renderanno i vostri piatti più salutari e allo stesso tempo non vi deluderanno sul sapore.

 

Potete mettere in pratica i miei consigli preparando questa gustosa ricetta di Green Me:

http://www.greenme.it/mangiare/vegetariano-a-vegano/11636-biscotti-integrali-farro-noci

 

Buon Appetito! 

 

Ogni uovo, deve riportare impresso sul guscio un codice che specifichi il metodo di allevamento. Il primo numero a partire da sinistra è il più importante poichè corrisponde al tipo di allevamento di galline. Questi ii codici in vigore per le 4 tipologie di allevamento: 

  • CODICE ‘0’, ALLEVAMENTO BIOLOGICO. Le galline possono razzolare liberamente all’interno e all’esterno di capannoni, su un terreno ricoperto da vegetazione e coltivato con metodo biologico. Le galline sono alimentate con cibi biologici, integrati al massimo con un 20% di mangimi convenzionali. 
  • CODICE ‘1’, ALLEVAMENTO ALL’APERTO. Le galline possono razzolare all’aperto per alcune ore al giorno in un ambiente esterno protetto dal contatto con altri animali. Le uova in questo tipo di allevamento possono essere deposte sul terreno o nei nidi. La densità all’esterno di questo allevamento sono di 1 gallina ogni 4 m2. 
  • CODICE ‘2’, ALLEVAMENTO A TERRA. Le galline vengono allevate in capannoni all’interno dei quali possono muoversi liberamente ma non hanno accesso all’esterno. Le uova sono deposte sul terreno o sui nidi. La densità di questo allevamento è di 4 galline per 1 m2. 
  • CODICE ‘3’, ALLEVAMENTO IN GABBIA. Le galline sono rinchiuse in gabbie disposte in file da 4 a 6, all’interno di capannoni chiusi, con ventilazione forzata e luce artificiale. La densità di questi animali è di circa 16-18 galline per metro quadrato. Le uova sono deposte su un nastro trasportatore che automaticamente le raccoglie.

Continuando a navigare o cliccando sul pulsante chiudi accetti di utilizzare cookie, al fine di migliorare la tua esperienza sul nostro sito.