Mi occupo di

 
 

Il Natale è alle porte e con esso la preoccupazione per i Kg che si metteranno in questi giorni.

Come sopravvivere alle abbuffate di Natale ?? Come resistere alla mille tentazioni di panettoni, struffoli e zeppole??

Bhè anche in questo caso il segreto sta nella quantità!!  Poche eccezioni ben bilanciate nei giorni di festa non costituiranno un grande danno. Bisogna pero' ricordare che camminare e muoversi è possibile in ogni giorno  o circostanza.

Condivido a pieno un proverbio che dice che"non è preoccupante quello che si mangia tra Natale e Capodanno ma quello che si mangia da Natale e capodanno" . Dunque pochi giorni di eccezioni concentrati e limitati al cenone della viglia , al pranzo di Natale e quello di Santo Stefano piu' i giorni di capodanno non costituiranno grande danno. Fondamentale è bere tanta acqua e depurarsi con un menù leggero nei giorni non festivi.

In occasioni di tombolate e riunioni di famiglia preferire la frutta secca ricca di grassi buoni , evitare le bevande zuccherate a favore di un buon bicchiere di vino..

Ricordo a tutti che l'obiettivo non è quello di dimagrire durante queste feste ma almeno quello di mantenere il peso raggiunto durante l'anno.

Vi aspetto a gennaio con tante belle novità.

Buon Natale e Buone Feste.

Anna Chiara Ragone

Continuando a navigare o cliccando sul pulsante chiudi accetti di utilizzare cookie, al fine di migliorare la tua esperienza sul nostro sito.